FANDOM


Carter Blake
Carter Blake
Debutto Scena del crimine
Sesso Maschio
Età 43
Data di nascita 30 Aprile 1968
Stato Vivente
Capelli Castani
Occhi Castani scuri
Occupazione Tenente di Polizia
Motion Capture Mike Powers
Voce Matteo Zanotti
Sai, non me ne frega un cazzo di quello che pensi ... non è più affar tuo, sei fuori dai giochi, quindi fai i bagagli e vaffanculo!

Il tenente Carter Blake è un importante antagonista ed è l'investigatore incaricato del caso dell' Assassino degli Origami; lavora al fianco del criminologo dell' FBI Norman Jayden per tutto il prosieguo della storia in Heavy Rain. Blake risulta molto brutale nell'operare e non mantiene quell'aspetto razionale come Norman Jayden ed a volte ha una totale chiusura mentale nonché delle autoconvinzioni quando sospetta che Ethan Mars sia a tutti i costi il vero assassino degli origami. Questo modo di agire crea enorme tensione tra lui e Jayden divenendo così un antagonista di quest'ultimo, seppur in misura minore, in tutta la narrazione.

Avvertenza Spoiler — A seguire ci sono dettagli sulla trama.


Personalità Modifica

Blake6.JPG
Carter Blake è alquanto irruento e spietato nella sua ricerca dell'assassino ed è pronto ad ignorare qualsiasi protocollo, arrivando persino ad essere brutale, e giungere subito alle sue conclusioni sugli indagati di turno al fine di chiudere il caso in fretta. Con un tale carattere c'è un forte dissidio tra lui e Jayden, il quale insiste sul fatto che i sospetti di Blake non si adattano a dei modelli base dei vari profili psicologici, e questo spesso interferiscono alle scelte di Norman Jayden con azioni troppo aggressive. Blake respinge ogni approccio analitico di Jayden come se fossero inutili, e comunque il giocatore può decidere in qualunque momento di richiamare il comportamento offensivo e scorretto di Blake. Indipendentemente da ciò Blake mantiene un rapporto antagonistico con Jayden per la totalità del gioco. I suoi unici altri rapporti "sociali" sono con il compagno e ufficiale di polizia Ash e il capitano Leighton Perry per il quale sembra avere un certo rispetto.

Carter Blake in Heavy RainModifica

Blake appare per la prima volta nel quinto capitolo del gioco ovvero "Scena del Crimine". Nonostante si impegni nella ricerca di indizi per scoprire se l' Assassino degli Origami ha lasciato qualche prova accanto al corpo esanime di Jermy Bowles con altri poliziotti, pur troppo non arriva a nulla di conclusivo iniziando però una accesa rivalità con l'intromissione di Jayden sulla scena. Successivamente appare in "Benvenuto Norman" dove si presenta in maniera più o meno ufficiale a Norman Jayden. Interroga più in là ( insieme ad un altro agente di polizia ) Ethan Mars sulla scomparsa di suo figlio, e qui Blake non sembra apparire minaccioso o indifferente nei confronti di Ethan, anche se rimane alquanto perplesso data l'agitata spiegazione di Ethan sulle dinamiche della scomparsa.

L'astio tra Jayden e Blake inizia ad essere palese nel capitolo "Si Comincia", dove Carter Blake insulta e sminuisce il resoconto del profilo creato da Jayden sull'assassino degli origami. Blake più tardi assiste Jayden all'incontro con il primo sospettato, il religioso e fanatico Nathaniel Williams, il quale anche in questa occasione non sarà daccordo con Norman Jayden. Blake accompagna Jayden durante l'inseguimento di Miroslav Korda nel capitolo il "Mercato coperto", e qui a prescindere dal fatto che Jayden riesca o meno a catturare Korda, Blake non interverrà se non alla fine nella cutscene dove interrogherà il sospettato alla centrale di polizia, e qui Carter Blake perderà le staffe parlando con rabbia sul fatto che Korda non sia l'assassino anche se "era il colpevole perfetto!".

Ad un certo punto del gioco nel capitolo "Novità dalla polizia", Grace Mars fornisce a Blake altri elementi di aiuto sulle indagini spiegando che Ethan Mars una volta disse che sognava spesso di "corpi annegati" e di altri incubi. Questo intervento convince in qualche modo Blake che Ethan Mars è l'assassino, e dopo aver dimostrato una certa brutalità durante l'interrogotorio dello strizzacervelli di Ethan egli rafforza la sua idea accusatoria e ordina a tutte le forze di polizia di catturare Ethan Mars. Norman Jayden decide altresì di perseguire le proprie idee e linee di ricerca ( nelle missioni "Mad Jack" & "Acquario" ).

Blake ( insieme sempre con Jayden ) al comando di una squadra di agenti di polizia affronta e tenta di arrestare Ethan Mars, e a seconda di come si gioca nell'utilizzare Madison Paige, Blake potrà o meno fallire nell'intento. Se ci riesce, Jayden (convinto dell'idea che Ethan non può essere l'assassino) lo libererà.
Blake fa anche un cameo nel capitolo "Manfred" se Scott Shelby non riesce a rimuovere tutte le impronte digitali di Lauren e le sue.

Blake rintraccia Ethan in un motel. Con una squadra SWAT organizza un blitz nel motel per arrestare Ethan e qui se Ethan riesce a fuggire o meno dipende dalle scelte del giocatore. Se per Ethan sarà la prima volta arrestato verrà interrogato alla centrale e potrà scappare grazie all'aiuto di Jayden (sempre se è riuscito a fuggire precedentemente dalla metropolitana con Madison) altrimenti al secondo arresto Ethan sarà imprigionato definitivamente per il resto della partita.

Nel capitolo "Risolvere il rompicapo", Blake urla a Norman Jayden che ( con Ethan in stato di arrestato o meno ) che il caso e chiuso e i servigi di Norman non sono più necessari e insultandolo (vedi la wikiquote ad inizio pagina) gli dice di "fare i bagagli e ...". Non convinto, Jayden si rende conto che questa è la sua ultima possibilità di salvare Shaun Mars e dato che le precedenti vittime sono tutte morte dopo tre giorni utilizza ARI un'ultima volta per trovare gli indizi di cui ha bisogno.

Dopo avere investigato in "Blue Lagoon", Jayden si accorge che la pistola usata per uccidere Paco doveva essere sequestrata e archiviata nella stazione di polizia in quanto è una vecchia prova di un precedente reato, e dunque significa che solo un ufficiale di polizia avrebbe potuta recuperarla senza dare sospetti. Inoltre, mentre Jayden mette insieme i pezzi finali del puzzle con ARI, si accorge che il killer indossa un orologio d'oro durante la visione del filmato registrato della loro lotta. L'orologio è lo stesso tipo donato ai funzionari con il grado di promozione a "tenente". Al giocatore è quindi data l'opzione di "approfondire" o "accusare Blake". Se il giocatore accusa Blake quest'ultimo si interroga con rabbia quello che Jayden stia insinuando e nel durante il giocatore ha diverse possibilità di ritrattare o perseguire l'accusa. Se Jayden insiste ad arrestare Blake, egli lo terrà sotto tiro con una pistola e lo minaccerà di arrestarlo. In questo caso Blake è rapidamente scagionato dalle accuse con la cutscene del capitano Perry che si infurierà con Norman sollevandolo dall'inchiesta (il gioco tratterà questo episodio con un "fallimento" del capitolo).

Se Norman Jayden riesce a risolvere il caso egli andrà via dal dipartimento di polizia per fermare l'Assassino degli Origami. Blake noterà Jayden allontanarsi e decide di seguirlo di nascosto con una squadra di altri ufficiali. Tuttavia, nei finali di Heavy Rain egli appare solo nei seguenti due scenari nel capitolo "Il vecchio magazzino":

  • Se Ethan va o si ritrova da solo all'appuntamento con l'Assassino degli origami: Blake ordinerà ai suoi uomini di sparare per uccidere Ethan Mars appena esce dal magazzino.
  • Tutti i personaggi sono presenti all'appuntamento con l'Assassino degli origami: Salvo Madison che può fallire o meno nell'intento di avvertire Ethan, Blake ordinerà ai suoi uomini di uccidere Ethan quando egli uscirà dal magazzino.

Tuttavia nelle varie notizie del telegiornale finale si vede che "l'assassino degli origami è morto in una vasta operazione di polizia". Anche nel caso sia presente solo Norman vivo e con il suo finale.

Se Ethan viene ucciso dalla polizia nel magazzino, ma Shaun viene salvato da Norman, questo episodio è menzionato durante l'epilogo dove si apprende che Blake e il capitano Perry vengono sospesi dal servizio in attesa di una indagine per cattiva condotta.

Blake apparirà nell' "Epilogo: Integrato", se Jayden muore assassinato. Perry invita Blake al funerale di Norman ma qui Blake rifiuta, dichiarando che tra lui e Jayden i rapporti non sono stati mai buoni. Il capitano Perry lascia in custodia a Blake gli occhiali ARI, affermando sarcasticamente che a Jayden, ovviamente, non ha più bisogno di usarli. Dopo un momento di titubanza, Blake li indossa e sembra divertirsi fino a quando non appare improvvisamente Norman nell'ambiente virtuale spaventando Blake terminando così l'epilogo.

CuriositàModifica

  • Oltre ad Ash e il capitano Leighton Perry, l'unico altro personaggio del gioco dove Certer Blake agisce in modo amichevole è Scott Shelby. Tuttavia, risulta molto accondiscendente e tollerante quando Grace Mars depone al dipartimento ascoltando con pazienza ciò che ha da dire. Egli, inizialmente, anche tollerante nei confronti di Ethan Mars ( come si è visto nel capitolo "Benvenuto Norman" ) prima che si convinca della sua colpevolezza.
  • Carter Blake ha il maggior numero di presenze per un personaggio non giocabile inHeavy Rain con ben 12 capitoli ( di cui uno è opzionale).
  • Sorprendentemente quando Scott Shelby viene arrestato e Blake lo rilascia dopo il capitolo "Manfred", egli ha effettivamente aiutato involontariamente la fuga dell'assassino degli origami.
  • Carter Blake è uno degli unici due personaggi (l'altro è Ash) che possono interagire con tutti e quattro i personaggi principali.
  • Norman Jayden ha la possibilità di spingere e litigare quasi fisicamente con Carter Blake nei capitoli "Psichiatra e cazzotti" e "In arresto" e lo può accusare anche di essere l'assassino degli origami ("Risolvere il rompicapo") .
  • Egli è uno dei pochi personaggi a sopravvivere nell'intera storia indipendentemente da quale finale si è scelto.
  • Gli unici capitoli che non appare senza la compagnia di Norman sono in "Manfred" e "In fuga".
  • Gli unici capitoli dove appare Norman senza Blake sono "Jayden Blues, "Mad Jack", "Acquario", e "Il vecchio magazzino" ( solo se Ethan fallisce nelle prove o viene arrestato).
  • Carter Blake ricorda anche l'attore americano Daniel Roebuck con le caratteristiche del suo personaggio in "Nash Bridges" ( Serie TV).
  • Blake può essere considerato il principale antagonista nella storia di Norman a causa del loro odio l'uno per l'altro.
  • Nonostante il suo approccio sia brutale ed è dotato di una personalità aggressiva, Blake mostra a volte della simpatia cinica. Quando Ethan chiede se l'assassino degli origami potrebbe aver rapito Shaun, Blake gli risponde che forse il ragazzino si sia allontanato un pò per stare per i fatti suoi. Anche nell'episodio di Norman che esita o spara a Nathaniel, Blake gli dice cinicamente che "Si prova sempre qualcosa la prima volta, ma poi ci si abitua". Se Scott Shelby si ritrova nella stazione di polizia dopo la morte di Manfred, Blake lo rilascerà fuori senza problemi promettendo perfino di cancellare ogni sua presenza lì dato che ha un debito con lui.
  • Nel capitolo "Manfred", se Scott Shelby dimentica di pulire qualcosa nel negozio di Manfred e viene successivamente fermato dalla polizia, Blake e Shelby si intrattengono in una conversazione dove si scopre che Blake e Shelby si conoscevano già dato il passato di polizziotto di quest'ultimo.
  • Blake possiede una pistola semiautomatica SIG Sauer P226 da 19 mm.
  • Blake è leggermente più basso di Norman Jayden.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale